ESCLUSIONE SOCIALE E SALUTE

ESCLUSIONE SOCIALE E SALUTE

ESCLUSIONE SOCIALE E SALUTE

La “distanza sociale” è il divario che si genera quando c’è una marcata differenza (culturale, socio-economica, linguistica, ecc.) tra gruppi di persone, con un forte impatto sullo stato di salute. Estremamente pronunciato in contesti fragili, è un fenomeno che interessa anche i Paesi europei, con criticità crescenti.

Nonostante la sanità italiana sia tra le prime in Europa rispetto al raggiungimento di molti dei target dell’Obiettivo 3 dell’Agenda ONU (Salute e benessere per tutti), il persistere e l’accentuarsi di situazioni e processi di disuguaglianza mostrano che IL DIRITTO ALLA SALUTE NON È COSA PER TUTTE E TUTTI.

Persone che vivono in aree periferiche degradate o isolate, persone povere, persone migranti o rifugiate, molte sono quelle che non possono accedere a servizi di prevenzione e cura adeguati.

MdM si batte per l’accesso alla salute per tutte e tutti, intervenendo dove i bisogni sono più marcati.

Periferie

Località: Lazio (Roma), Calabria (Reggio Calabria)

Attività:

 

– Orientamento alla salute e supporto per l’accesso ai servizi locali
– Consapevolezza e informazione sanitaria
– Mediazione linguistica e culturale per le persone migranti e rifugiate
– Distribuzione di kit igienici
– Advocacy alle istituzioni

SEGUICI

Contattaci

Medici del Mondo Italia
Via Eugenio Torelli Viollier, 109 Roma, 00157 (RM)

Mail. info@medicidelmondo.it

MdM – Chapters Internazionali